Nessuna carta richiesta

Il Giardino

Il giardino che circonda il B&B, con la sua superfice di 6.000mq, era in origine un limoneto, ed e' stato in parte trapiantato con alberi da frutta ed in parte riconvertito in aranceto mediante la tecnica dell'innesto lasciando immutata la natura stessa della campagna. Passeggiando all'interno di esso, potrete trovare alberi di pere, pesche, mele cotogne ed altri frutti che è possibile raccogliere a piacimento. Percorre il viale fino al cancello di ingresso, vedrete di fronte a voi la chiesa ed il castello di San Filippo, di origine Saracena, e l'Etna dietro di essi luoghi che, non potranno mancare nei vostri itinerari turistici. Al cancello, alla vostra sinistra nel giardino, troverete una siepatura di Rovi senza spine che, nel periodo tra giugno e luglio, si riempie di piccoli frutti dal colore nero e dal sapore dolce chiamate more. Un albero di Gelsi vi fornirà ombra e refrigerio. Ritornando verso il parcheggio, alla vostra sinistra, vedrete le montagne che sovrastano Castelmola e Taormina e sentirete il senso di natura che essi trasmettono. La stessa Castelmola e visibile su un grande sperone roccioso. Un itinerario turistico alternativo potrebbe essere quello di raggiungere Castelmola e Taormina attraverso le stradine panoramiche delle montagne dietro di esse. Durante le ore notturne le pendici dell'Etna si riempiono dei colori delle luci che identificano i vari paesi Etnei. Vicino le camere, di fronte la sala colazione, potrete immergervi nella natura rimanendo seduti nel prato tra alberi di arance e cespugli di rose che delimitano la proprietà. Potrete godere dell'ombra prodotta da un albero di noci e da uno di carrubbe. L'aspetto natura è la cosa che contraddistingue il B&B ricco di vegetazione e spazi all'aperto.

Galleria Fotografica Giardino

Giardino 1
Giardino 2
Giardino 3
Giardino 4
Giardino 5
Giardino 6
Giardino 7
Giardino 8
Giardino 9
Giardino 10

Taobook